Stefano Vigni on Derive

By Stefano Vigni

Stefano Vigni on Derive

18 Marzo 2020

 Stefano Vigni illustra Derive il suo progetto sulla crisi economica in Italia e le sue conseguenze. Fotografia documentaria e reportage in bianco e nero. Colore e bianco e nero. Ispirazioni: Roberto Saviano, Emiliano Mancuso. Progetto a lungo termine realizzato tra il 2008 e il 2013. Durata 13 min

 

 

Il libro

Derive è una raccolta di reportage realizzati da Stefano Vigni in Italia dal 2008 al 2013: storie che raccontano le problematiche sociali ed ambientali che affliggono il nostro paese e la loro cattiva gestione da parte delle amministrazioni politiche. In questi sei anni Vigni ha fotografato quelli che sono stati gli eventi che hanno calamitato l’attenzione mediatica: dall’emergenza rifiuti in Campania alle alluvioni in Toscana, dai terremoti dell’Emilia e dell’Aquila fino al naufragio della Costa Concordia all’Isola del Giglio oppure quelli dei barconi dei profughi migranti nell’Isola di Lampedusa. Ma non sono solo queste le realtà che Vigni racconta. L’indagine è anche sul disagio sociale che molti italiani si trovano a vivere in questo periodo: in Derive viene raccontato il mondo del lavoro e quello delle imprese, l’universo dei trasporti su rotaia e quello della protesta in Val di Susa. Derive racconta la vita, le speranze ed i sogni degli Italiani di oggi. Le storie fotografiche sono arricchite da testi che vogliono introdurre e spiegare il pensiero di base che c’è a fronte di una ricerca di questo tipo. "Quello che compie Stefano Vigni", si legge nella prefazione del libro scritta da Roberto Masotti, "è un percorso secco, essenziale, esplicito. Non indulge sulla emotività. Sembra non esserne condizionato. Spinge invece quella dell’osservatore stimolando, in parallelo, la sua criticità, sperabilmente."

Hardocover, 17x24cm, 128 pagg. €25,00

Available here