Seipersei and Self Publishing @ IED Milan

By Stefano Vigni

Self Publishing // Stefano Vigni

 “Investire su se stessi a volte può essere il punto di partenza perché un giorno anche gli altri possano credere nelle nostre capacità.” – Celeste

Il modulo di Self Phublishing è tenuto dal docente Stefano Vigni, giovane fotografo di talento, il cui lavoro si concentra in particolare sull’Italia e le sue derive. Conosciamo insieme a lui il suo lavoro e i segreti di un buon self publishing. Anche in questo tipo di lavoro, che ha più a che fare con l’editoria che con la fotografia vera e propria, è importante partire da un concetto forte, dall’idea, prima ancora di fotografare. Una volta realizzato un dummy (vale a dire un prototipo di libro) è importante trovare uno sponsor o iniziare a fare crowd-founding per poi trovare un distributore. In vista della revisione finale del lavoro di tesi il docente ci mostra il lavoro realizzato dai ragazzi del master dell’anno passato, il progetto Dinamo. Con la docente Silvia Lelli poi si passano in rassegna i lavori per la tesi finale.

I giorni seguenti si continua a lavorare sulla mostra di fine corso; divisi in gruppi si comincia a impaginare il catalogo, si pensa al titolo da dare alla mostra, si realizzano i pannelli da esporre. Veniamo introdotti all’uso di Indesign per l’impaginazione. Per molti la selezione fotografica e l’idea di una possibile creazione di un libro fotografico è una novità. Il docente Stefano Vigni è stato amato subito da tutti. Il clima è parso rilassato senza però lasciare spazio alle perdite di tempo. I brainstorming di preparazione all’allestimento della mostra risultano stimolanti e fertili di idee.

 

Maggiori informazioni sul corso possono essere reperite al link:

http://www.ied.it/professione/fotografia?activityId={DCC41F95-519A-E411-A298-00145E690974}#.VL4ewsZZQ3o